venerdì 17 dicembre 2010

Sarà vero?


Quest'anno i regali di Natale non li faccio, è deciso. Poi, di fronte alla mamma, la mia incrollabile volontà assume la consistenza del mascarpone. L'ho abituata ad un cesto pieno di pacchettini da scartare la mattina di Natale, ma l'anno scorso era talmente curiosa che li ha aperti la notte della Vigilia. Piccole cose, dolci, saponi, candele e sciarpine, nulla di più. Mi rendo conto che se lo aspetta anche quest'anno, e mi aggiro per casa sua alla ricerca di un'ispirazione. Nel gioco del celo celo manca è tutto un celo. Profumo, crema, saponi, cioccolatini, libri, dolcetti, sciarpine, pashmine, cosine. Non so cosa mettere nel cestino di babbo Natale, ma all'improvviso mi rendo conto che, per quanto offuscato, per lei è Natale tutto l'anno.
Forse, a modo mio, sono una figlia decente.

2 commenti:

  1. Da quello che scrivi, sei più che una figlia decente :)

    RispondiElimina