domenica 22 gennaio 2012

Alti e bassi del weekend

Mi addormento sul divano, tra ciotole d'acqua e ghiaccio in cui ho messo a galleggiare le rose di sabato scorso, che senza i loro altissimi gambi ritrovano il loro splendore. Mi sveglio in uno scenario  meno estetizzante: nel vano tentativo di svegliarmi per un'emergenza Wish ha rovesciato un vaso di orchidee e dato libero sfogo alle sue sontuosità intestinali nel corridoio. Raccolgo cocci, terra, cortecce e residui fecali per un'ora, stiro per altre due, e nervosa come un equino esco e compro due golfini in saldo perchè quello che voglio è a prezzo pieno. Rientro con i miei improvvidi acquisti, smanetto su Linkedin e sistemo idee e progetti. Esco di nuovo, come ogni domenica, per il turno da mia madre. La trovo tra altre rose e un bunet fresco che troneggia in cucina. Recupero una pizza e il sacchetto con gli avanzi che l'angelo d'acciaio conserva per Wish, ritorno a casa e preparo la cena per me e per la pelosa, che mi accoglie come il figliol prodigo. Decido che stasera andrò a letto a un'ora decente, che domani scambierò i due golfini inutili con uno che mi serve, e che questa vita che non ha niente a che vedere con quella che volevo è molto più divertente. Ecco.

2 commenti:

  1. sembra un pò la mia di vita ;))

    RispondiElimina
  2. Quel bunet fresco è il centro del mondo in questo momento.

    RispondiElimina